Test visivo difficilissimo, se riesci a risolverlo sei un genio: provare per credere!

Questo test visivo permetterà – a chiunque proverà a farlo – di scoprire quali sono le proprie capacità percettive. Eccolo: provare per credere!

Un esercizio del genere aiuta in primis a stimolare la propria mente, e poi anche a offrire metodi validi per ampliare le proprie vedute. I test visivi e psicologici rappresentano infatti spesso un vero e proprio passatempo, che sa in tutto e per tutto far riconoscere il proprio io interiore.

Basterà fissare questa immagine e cercare di risolvere il quesito che verrà posto allo spettatore: è difficilissimo, e in pochi ci riescono!

Il test del verme

Nel mondo del web, sono sempre moltissimi i test visivi che circolano e che vanno alla ricerca di una soluzione (che non è chiaramente semplice). Provare questi esercizi stimola la propria mente e le proprie capacità di osservazione: occorre infatti stimolare il proprio cervello e, per farlo, questi test sono davvero molto utili. Il test del verme potrà quindi dire quale sarà il proprio grado di intelligenza e, se non si riesce in questa impresa, non bisogna certamente abbattersi: nuovi esercizi sono dietro l’angolo e sono sempre pronti per essere risolti!

In questo caso si tratta di un’immagine molto nota, che è stata realizzata dal celebre vignettista Gergely Dudas (in arte The Dudolf). L’artista ha infatti creato molti di questi grattacapi e – in questa grafica – ha rappresento molte ciliegie che sono una vicina all’altra. Ognuna di queste ha un verme su di sé, e alcune hanno anche degli steli oppure dei capelli o fiocchi. In questa immagine, è presente una ciliegia senza verme: di chi si tratta? Solamente il 7% delle persone riesce a risolvere questo enigma e a trovare dunque la ciliegia giusta.

Trovare la soluzione sembra infatti difficilissimo, ma la mente ha i suoi enigmi e i suoi misteri: se si guarda attentamente la foto e se si utilizza la giusta dose di concentrazione, si può certamente scovare il frutto senza verme. L’artista ha inserito alcuni elementi in più – come il cappellino o il fiocco – per mettere sempre di più in difficoltà gli osservatori e per disturbare la loro vista. Il tempo a disposizione è inoltre di dieci secondi: è importante non farsi prendere dall’ansia e concentrarsi sulla soluzione al problema. Qual è quindi la ciliegia senza verme? E’ semplicemente quella un po’ più in alto e a destra.

Chi è riuscito a risolvere questo grattacapo può sicuramente considerarsi un genio. In caso contrario, non bisogna demordere ma continuare ad allenarsi!