Gianni Morandi, chi c’era prima di Anna? Ecco chi è la prima moglie

Chi è stata la prima moglie del famosissimo cantante Gianni Morandi? Conosciamola meglio.

Ormai è quasi impossibile immaginare Gianni Morandi senza la sua attuale moglie, la splendida Anna, che lo segue ovunque vada ed è autrice di molte delle foto postate sul suo account Instagram. I due sono inseparabili, tanto che il noto cantante non perde occasione per rivolgerle parole di affetto, anche sui social. “28 anni insieme e la amo sempre più”, aveva scritto lo scorso agosto il cantante a corredo di una foto che li ritraeva insieme, mano nella mano.

gianni morandi
Fonte: web

La fama del duo Gianni-Anna è così alta che pochi sanno che il mitico cantante è stato sposato, molti anni fa, con un’altra donna: Laura Efrikian. I due si sono uniti in matrimonio nel lontano 1966 e sono rimasti insieme per circa 10 anni avendo tre figli: Serena, morta dopo sole poche ore dal parto, Marianna e Marco.

Laura Efrikian: chi è la prima moglie di Gianni Morandi

Attrice e annunciatrice italiana, la Efrikian è originaria di Treviso e fin dagli anni 60 ha lavorato attivamente in televisione, partecipando come conduttrice a programmi cult come Canzonissima e il Festival di Sanremo. Laura ha anche un passato non indifferente come attrice teatrale, e ha preso parte a molte commedie e tragedie di Shakespeare in vari teatri italiani.

morandi efrikian
Fonte: web

In anni recenti, la figlia Marianna (che ha avuto una relazione con Biagio Antonacci) l’ha resa nonna, così come il figlio Marco, che ha avito tre figli. Dopo la fine del matrimonio con Gianni Morandi, la Efrikian ha avuto per molti anni una relazione con un uomo di cui non si conosce il nome (anche se alcuni affermano si chiami Gino). I due hanno vissuto una relazione a distanza nel corso degli anni ’90, dal momento che lui viveva in Africa. Alla fine, però, si sono lasciati definitivamente.

laura efrikian
Fonte: web

Laura non ha però mai dimenticato il grande amore provato per Morandi. In una intervista ha parlato lungamente di lui, descrivendo il loro primo incontro: “Il primissimo contatto con Gianni, quando fece irruzione in casa mia e lo vidi da vicino per la prima volta. Era il 1964, e di lì a poco avremmo girato il film insieme. A farla breve, il ragazzo che mi si para davanti sprizza vitalità assoluta. Mi colpisce, mi coinvolge. Immediatamente penso: che c’entro io con lui?”. E il resto è storia!